MyCNA       Lavora con noi

Rimuovi l’amianto in azienda: da Inail fino a 130mila euro

L’Inail finanzia il 65% delle spese sostenute per i tuoi progetti di bonifica dall’amianto in azienda.

Le aziende che presenteranno progetti di bonifica amianto potranno beneficiare di un contributo in conto capitale fino ad un massimo di 130mila euro per ciascuna impresa da parte dell’Istituto, pari al 65% delle spese complessive.

Gli interventi ammessi nell’ambito dei progetti di bonifica amianto devono essere  affidati e eseguiti da aziende qualificate e iscritte nell’Albo Nazionale Gestori Ambientali ed in particolare:

  • rimozione di coperture, canne fumarie cassoni,  in materiali contenenti amianto (MCA);
  • rimozione di intonaci in amianto o coibentazioni;
  • rimozione di MCA da mezzi di trasporto;
  • rimozione di MCA da impianti e attrezzature;
  • rimozione di piastrelle e pavimentazioni in vinile amianto

Nello specifico:

  • Vengono comprese  le spese direttamente necessarie all’intervento, nonché quelle accessorie o strumentali funzionali alla realizzazione del progetto e indispensabili per la sua completezza.
  • Sono finanziati solo gli interventi relativi alla rimozione con successivo trasporto e smaltimento in discarica autorizzata (lo smaltimento andrà dimostrato presentando copia dei formulari d’identificazione dei rifiuti o delle schede di movimentazione Sistri).
  • Nel caso di rimozione di coperture contenenti amianto, è prevista anche la spesa per l’acquisto del materiale sostitutivo.

Le domande per partecipare devono essere inviate online sul sito dell’Inail dal 19 aprile al 5 giugno prossimo.

ASQ e CNA ti aiutano a formulare il progetto e ha inserirlo sul sito dell’Inail

CHIEDI INFORMAZIONI

 

 

Leggi anche:

Compila il modulo

Sarai ricontattato per il progetto di bonifica dall'amianto